fili sospensori riassorbibili

fili sospensori riassorbibili facciali

Cosa sono i fili sospensori riassorbibili facciali?

Quando si parla di fili sospensori riassorbibili si fa riferimento ad un trattamento di lifting temporaneo e non chirurgico del volto.

Come funzionano?

Tra i vari strumenti di cui dispone la medicina estetica, si trovano anche i fili sospensori riassorbibili. Questi fili vengono posizionati sotto alla cute con lo scopo di correggere e/o prevenire l’eccessivo rilassamento cutaneo del volto. I fili si posizionano dopo una piccola anestesia locale nel punto di inserzione e vengono spinti tramite una cannula fino alla zona che si desidera trattare (per esempio il profilo mandibolare o l’arcata sopracciliare). Una volta in posizione, il filo si ancora ai tessuti tramite piccole sporgenze e si applica quindi al filo (e di conseguenza ai tessuti) la tensione che il/la paziente desidera. Questa procedura é particolarmente indicata in casi in cui il rilassamento cutaneo sia lieve o moderato o per i pazienti che desiderino una “prova” in previsione di un lifting facciale chirurgico da realizzare in un secondo tempo.

Quali sono i risultati?

Questa procedura non prevede un periodo di isolamento dalla vita sociale, poiché le piccole ecchimosi, che si possono manifestare nella settimana seguente il trattamento, sono facilmente camuffate da un normale fondotinta. I fili sospensori riassorbibili correggono il rilassamento cutaneo del volto in modo non invasivo, per un periodo di 6-8 mesi.

giulia-vottero-cv

affidati a una professionista

La dott.ssa Giulia V. Vottero, specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica, con professionalità e passione, si mette a disposizione per eseguire interventi chirurgici personalizzati in base alle esigenze di ogni paziente.

Contattami via mail per prenotare un appuntamento o richiedere maggiori informazioni. 

Contatti

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.