Chirurgia Ricostruttiva

cos'è la chirurgia ricostruttiva?

La chirurgia ricostruttiva è una branca della chirurgia che ha l’obiettivo di correggere difetti funzionali della cute acquisiti o congeniti. A seconda dell’intervento da effettuare, esistono diverse tipologie di procedure chirurgiche adatte a soddisfare ogni richiesta. 

La dermato-oncologia si occupa dell’eliminazione delle lesioni oncologiche della pelle (per es. carcinomi spinocellulari, carcinomi basocellulari o melanomi). L’escissione della lesione è seguita da una sutura diretta o da una ricostruzione con lembo locale o innesto cutaneo.
Procedure chirurgiche volte a ridurre la dimensione e la visibilità delle cicatrici su volto e corpo, sia a scopo estetico che funzionale (per esempio, eliminare le aderenze cicatriziali).
Alcune lesioni benigne dei tessuti sottocutanei possono essere fastidiose a causa del loro volume o della loro posizione. In alcuni casi il loro aspetto può ugualmente provocare disagio. Per questo motivo vengono rimosse chirurgicamente e analizzate in laboratorio per accertarne la benignità.
Nel caso di nei presenti dalla nascita, si può procedere alla loro rimozione chirurgica in una o più sedute, a fini puramente estetici o per eliminare una lesione che, secondo il parare del dermatologo, potrebbe andare incontro a mutazioni maligne.
giulia-vottero-cv

affidati a una professionista

La dott.ssa Giulia V. Vottero, specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica, con professionalità e passione, si mette a disposizione per eseguire interventi chirurgici personalizzati in base alle esigenze di ogni paziente.

Contattami via mail per prenotare un appuntamento o richiedere maggiori informazioni. 

Compila il form per ulteriori informazIoni

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.